Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2010 JoomlaWorks, a business unit of Nuevvo Webware Ltd.
Home - VIAGGIO INTORNO AL TÈ - Viaggi - La Londra del tè!
degustazioni_nav
visita_nav
newsletter_nav
galleria_nav
facebook nav
La Londra del tè!
La Londra del tè! La Londra del tè! La Londra del tè! La Londra del tè! La Londra del tè! La Londra del tè! La Londra del tè! La Londra del tè! La Londra del tè! La Londra del tè! La Londra del tè! La Londra del tè!
La Londra del tè!

In un weekend in giro per Londra, capitale per antonomasia del rito del tè non ci si può non soffermare davanti alle splendide vetrine del negozio di Fortnum & Mason a Picadilly. Fortnum & Mason è un nome conosciuto in tutto il mondo per essere fornitore ufficiale della Casa Reale inglese. Si trova nel cuore di Mayfair, nella passeggiata (o camminata, dipende dalla frenesia acquisita una volta a Londra) che da Piccadilly vi porta fino a Green Park e poi ad Hyde Park. Il colpo d'occhio è eccezionale, il vostro sguardo pronto ad ammirare, con immediato stupore, le splendide vetrine che danno sulla strada.
Le vetrine di Fortnum & Mason sono bellissime. Ricche e preziose, costituiscono l'ideale introduzione alla regalità di questo luogo. Si rimane letteralmente sorpresi da tanta precisione negli addobbi, pieni di luci e tessuti preziosi; quelle di Natale sono poi esemplari, costantemente fotografate dai turisti in cerca di opere d'arte da imitare.
La fortuna di questo luogo nasce nel lontano 1707, quando  William Fortnum e Hugh Mason, pensarono bene di dare avvio ad una nuova 'compagine' gastronomica nella Londra di allora. Il primo, Mr Fortnum, che aveva acquisito esperienza  presso la famiglia reale, dove svolgeva mansioni di 'footman' (una sorta di valletto utilizzato come messaggero) presso la regina Anna iniziò la sua fortuna rivendendo a terzi le candele usate dai reali. Il secondo Mr Mason, già possedeva un piccolo negozio nel Mercatino di St James, nel cuore di Mayfair, dove si trovava una piccola camera che affittava appunto al signor Fortnum.
Con il Settecento, l'impero britannico andava espandendosi sviluppando il commercio e una nuova classe sociale, la borghesia. Il nuovo business messo a punto da Fortnum e Mason andava a trovarsi proprio nel bel mezzo di questo nuovo splendore. Con la Compagnia britannica delle Indie Orientali, andò a svilupparsi il commercio del Tè. Londra diventava la patria del fiorente commercio delle spezie d'oriente e i signori Fortnum e Mason i commercianti più celebri della città.
La storia di Fortnum & Mason è tanto ricca quanto interessante: per ogni avvenimento di spessore, accaduto nel mondo britannico, la loro presenza era sempre assicurata. Tutti i maggiori eventi della Londra aristocratica venivano serviti da Fortnum & Mason, comprese le gare di Ascott e le regate di Henley, per i quali vennero creati le lussuose ceste da picnic. Dal secolo scorso il nuovo proprietario dei grandi magazzini è la famiglia Garfield Weston.
Oggi, l'attività prevede diverse strutture in diverse parti del mondo, quella di Londra continua a rimanere la più bella ed elegante. Nei sette piani del 181 di Piccadilly Street troviamo veramente di tutto. Marmellate e miele, biscotti e paste in genere, e tanto tè.
Se avete voglia di preseguire nella vostra passeggiata vi consigliamo di recarvi presso i famosi magazzini Harro’s di South Kensington dove, al piano interrato troverete un vastissimo assortimento di tè, cioccolato, biscotti ed oggetti per il vostro tea time, da perdere la testa!
Spostandosi invece nella zona di Covent Garden è d’obbligo una visita ad un altro negozio storico della città, The Tea House Covent Garden a Neal Street, il regno degli amanti del tè, un negozio disposto su due livelli pieno di migliaia di tipi di tè confezionati o sfusi, accessori di tutti i tipi dai mug classici alle teiere più particolari e poi scatole, lattine ed infusori di tutti i tipi e di numerose marche.
The Tea House è situato in una strada affollata di Covent Garden ed attira l’ attenzione dei passanti perchè è enorme, la finestra illuminata è piena con ogni genere di cose colorate e gadget. Molta gente si ferma ad ammirare e guardare perché è difficile non notarla! Devo dire che questa è una delle vetrine più seducenti che abbia visto finora in un negozio di tè. La prima cosa che ho notato dopo aver camminato è la straordinaria quantità di prodotti sugli scaffali, ma anche la folla di persone che lo prende d’assalto.
Al livello inferiore si trovano più di 100 tipi di tè, compresi i tè giapponesi, cinesi, indiani e quelli più tradizionali, molto l'inglesi. I tè marchiati The Tea House sono confezionati in sacchetti di carta semplice con adesivi di colore differente (a seconda del tipo di tè).
Al livello superiore si trova invece una grande selezione di libri ed accessori come set di stile inglese e cinese.
Lo stile di questo negozio è molto caldo ed accogliente, assolutamente da visitare in un viaggio a Londra.
Girando per la città non è affatto inusuale imbattersi nei negozi delle più famose case di tè inglesi come Whittard of Chelsea.

Durante questo viaggio un’altra esperienza davvero gratificante è quella di recarsi in una sala da tè e gustare con calma una buona tazza fumante di tè accompagnata da dolci tipici come gli scones accompagnati dalla famigerata marmellata inglese di fragoline di bosco di Wilkin & Son o dai famosissimi shortbread di Walkers e piccoli stuzzichini proprio come facevano i lord britannici.